Portiamo l'Italia nel mondo. E il mondo in Italia.

TERMINI DI UTILIZZO

La preghiamo di leggere attentamente i termini e le condizioni qui di seguito riportati.
Condizioni generali di contratto – (Versione 31 Maggio 2017)

1.Oggetto

Le presenti condizioni generali di contratto disciplinano l’adesione alla Community “Italian Identity Index”, promossa dall’Organismo Italian Idenity, ente non avente scopo di lucro.

2. Definizioni

Alle presenti condizioni generali di contratto si applicano le seguenti definizioni:
– Membro/Member: è il soggetto che aderisce alla Community “Italian Identity Index” per contraddistinguere la propria attività o professione a seguito di autocertificazione del rispetto delle normative vigenti e dei seguenti termini e condizioni.
– Community “Italian Identity Index”: è la Community, ad adesione volontaria, che aggrega i soggetti del saper fare italiano sul territorio nazionale ed internazionale.
– Sigillo “Italian Identity Index”, o la sua dicitura: è il logo, simbolo distintivo dei membri della community riconosciuto a livello internazionale. Esso non può in nessun caso costituire marchio di provenienza, origine e di prodotto di prodotti o servizi, ma rappresenta un segno aggiuntivo di promozione e valorizzazione. Inoltre non rappresenta in alcun modo una certificazione di qualità per il prodotto o la realtà che lo veicola.
– Ente Promotore: Associazione Italian Identity è l’ente promotore del progetto “Italian Identity Index”.
– Ente Gestore: nell’ambito del seguente progetto, si indentifica ItalianID srl, titolare del logo e come incaricata di gestire e coordinare la community e del sigillo “Italian Identity Index”.

3. Obblighi
Con le presenti condizioni generali di contratto:
3.1. ItalianID S.R.L. si obbliga a curare, anche tramite terzi, la messa a punto e la manutenzione delle pagine web all’interno del portale “Italian Identity Index” e a fornire a tutti i membri i seguenti materiali:
a) conferma di adesione al portale a seguito della compilazione del form e del pagamento dei diritti annui di segreteria, stabiliti per l’anno 2017 in euro 97,00 + IVA. Eventuali servizi aggiuntivi, appositamente richiesti dai Member, sono regolati da apposite convenzioni;
b) licenza di utilizzo sigillo, “Italian Identity Index”;
c) visibilità del Member dentro il sito della Community “Italian Identity Index” e/o i suoi canali di comunicazione on line ed off line;
d) partecipazione alle iniziative di promozione organizzate dalla community sui sui canali web e social e/o offline.
3.2 Il Member si obbliga a fornire elementi veritieri nella compilazione del form nella sezione “aderisci” e a garantire la veridicità di tali dati forniti e che svolgono attività sul territorio nazionale al momento della presentazione della domanda attraverso l’autocertificazione del rispetto delle normative vigenti. Possono inoltre far richiesta di adesione anche le istituzioni ed i soggetti extra territorio nazionale operanti nell’ambito di progetti ed attività di valorizzazione complessiva dei valori del saper fare italiano.

4. Requisiti
Possono richiedere l’adesione alla Community “Italian Identity Index”, tutti i soggetti italiani e non, che valorizzano e promuovono il saper fare italiano in Italia e all’estero:
4.1 L’adesione alla Community “Italian Identity Index”, nella sezione generale, può essere richiesta da persone fisiche, imprese individuali o i forma societaria o cooperativa, ditte, società, associazioni ed enti no profit, soggetti pubblici (amministrazioni comunali, provinciali CCIAA, università…), attività professionali, agricoltori, artigianali, professionisti, artisti e qualsiasi altro soggetto che svolgono attività sul territorio nazionale al momento della presentazione della domanda attraverso l’autocertificazione del rispetto delle normative vigenti.
4.2 Non siano interessate da sentenze di condanna passate in giudicato e non siano coinvolte in procedure fallimentari.
4.3 Dichiarano la propria disponibilità a valutare la partecipazione a iniziative promozionali e formative che saranno programmate dall’Ente Promotore, Gestore o altri soggetti per i Member e indicati come momenti importanti per la valorizzazione del carattere distintivo del saper fare italiano nonché l’apprendimento di conoscenze e strumenti di marketing idonei a promuovere in modo competente ed efficace l’italianità. Inoltre dichiarano la propria disponibilità a ad operare anche in collaborazione con gli altri Member in iniziative collettive, in particolare nell’ambito della realizzazione di progetti promozionali, culturali, formativi curati direttamente dall’Ente Promotore, Gestore anche con altri soggetti.
4.4 Si impegnano a rispettare la comune deontologia professionale;
4.5 Si impegnano a rispettare le norme vigenti in materia giuslavoristica ed ambientale;
4.6 L’adesione al Circuito WORLD, può essere richiesta da istituzioni e soggetti Italiani ed esteri (architetti, designer, ingegneri, blogger, chef, professionisti, imprenditori, bar, gelaterie, retailer, negozi, distributori, buyer…), operanti extra territorio nazionale attivi nell’ambito di progetti ed attività di valorizzazione e promozione dei valori del saper fare italiano.
4.7 L’adesione alle sezioni Progetti SPECIFICI sono definite da requisiti specifici.

5. Durata e rinnovo
L’adesione alla Community “Italian Identity Index” ha durata di 365 giorni e si rinnova in automatico per gli anni successivi, salvo disdetta da inviarsi con raccomandata con ricevuta di ritorno, inviata alla sede dell’Ente Gestore via Martiri del XXI n. 110 – 10064 PINEROLO (TO) sessanta (60) giorni prima della data di rinnovo.

6. Modalità d’uso del sigillo e Divieti
Dopo la dovuta autorizzazione i Member potranno apporre il sigillo sul proprio materiale istituzionale, commerciale e promozionale. I Member si impegnano a:
– mantenere inalterati i tratti originari del sigilllo per quanto riguarda la posizione, la forma, la dimensione, il colore, il significato ed altri eventuali segni distintivi;
– astenersi dal depositare o utilizzare marchi, ragioni o denominazioni sociali e altri segni distintivi che in qualche modo hanno attinenza o rimandano al sigillo o ai singoli elementi che lo compongono ed, in ogni caso, evitare ogni forma di uso non appropriato del sigillo;
– non utilizzare in nessun caso il sigillo come proprio marchio principale, ma sempre associato al proprio nome.
L’uso del sigillo è strettamente riservato al Member e dimostra la Membership alla Community, non è trasferibile a terzi.
Il sigillo “Italian Identity Index” non può essere usato da soggetti non presenti nella community.
Il sigillo o la dicitura “Italian Identity Index”, proprio per le sue caratteristiche d’uso, non possono in alcun caso essere riportati su prodotti, etichette, confezioni, packaging, imballaggi etc dei prodotti.
E’ vietato qualsiasi uso del Sigillo che possa indurre in inganno il consumatore. Il Member si impegna a non immettere in commercio beni o servizi contraddistinti con il sigillo non conforme alle prescrizioni di seguito riportate e a ritirarli a proprie spese se questa condizione venisse a crearsi.
Il Member è tenuto a liberare l’Ente Promotore e l’Ente Gestore da qualsiasi richiesta di danni o da altra pretesa di terzi nei suoi confronti, in relazione a beni commercializzati e a servizi prestati con l’uso del sigillo.
Il Member è tenuto a cessare o sospendere l’uso del sigillo, senza pretesa di risarcimento alcuno, qualora l’Ente Promotore e l’Ente Gestore per cause imponderabili, perdessero definitivamente o temporaneamente la titolarità del sigillo.
Il Member è tenuto, nell’uso del sigillo e nello svolgimento delle relative attività, a non commettere atti che possano danneggiare o ledere la reputazione del Sigillo, della Communiti, e/o dell’Ente Promotore ed Ente Gestore.

7. Regole di Condotta del Member
Il Member conviene e concorda che tutte le informazioni, i dati, i software, le musiche, i suoni, le fotografie, le immagini, i video, i messaggi o qualsiasi altro materiale (“Contenuti”), sia accessibili pubblicamente sia trasmessi a terzi privatamente, rientrano nella sola ed esclusiva responsabilità delle persone dalle quali tali Contenuti provengono. Ciò significa che il Member, e non l’ente Gestore è il solo ed esclusivo responsabile per qualsivoglia Contenuto caricato, pubblicato, inviato via e-mail, o in altro modo trasmesso o diffuso per il tramite del Servizio. Ente Gestore non può in alcun modo controllare i contenuti trasmessi o diffusi tramite il servizio e di conseguenza non garantisce la veridicità, la correttezza o la qualità di tali contenuti In nessun caso e per nessuna ragione Ente Gestore potrà essere ritenuta responsabile per i contenuti inclusi nonché, a mero titolo esemplificativo, per eventuali errori e/o omissioni nei contenuti, o per eventuali danni occorsi in conseguenza dell’utilizzo di contenuti reperiti, inviato via e-mail o in altro modo trasmessi o diffusi tramite il servizio.
Il Member si impegna a non utilizzare il servizio per:
7.1 caricare, pubblicare, inviare per posta elettronica o in altro modo trasmettere o diffondere contenuti che siano diffamatori e/o calunniosi, volgari, osceni, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili, illeciti, dannosi, minatori, abusivi, molesti;
7.2 caricare, pubblicare, inviare via e-mail o in altro modo trasmettere o diffondere un Contenuto che comporti la violazione di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti (“Diritti”);
7.3 caricare, pubblicare, inviare via e-mail o in altro modo trasmettere o diffondere pubblicità, materiale promozionale, “spam”, catene di S. Antonio, piramidi, o qualsiasi altra forma di sollecitazione non autorizzate o non richieste;
7.4 caricare, pubblicare, inviare via e-mail o in altro modo trasmettere o diffondere un contenuto che non abbia il diritto di trasmettere o diffondere in forza di una previsione di legge, di contratto ovvero a causa di un rapporto fiduciario (per esempio informazioni riservate, informazioni confidenziali apprese in forza di una rapporto di lavoro o protette da un patto di riservatezza);
7.5 arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori di età;
7.6 creare intestazioni o in altro modo manipolare segni distintivi o indicazioni al fine di contraffare l’origine di un contenuto trasmesso o diffuso tramite il servizio;
7.7 caricare, inviare via e-mail o in altro modo trasmettere o diffondere qualsivoglia materiale che contenga virus o altri codici, file o programmi creati per interrompere, distruggere o limitare il funzionamento dei software, degli hardware o degli impianti di telecomunicazioni di terzi;
7.8 interferire o interrompere il servizio, i server o i network collegati con il servizio, agire in contrasto con qualsivoglia requisito, procedura o regola dei network collegati con il servizio;
7.9 violare, intenzionalmente o no, qualsivoglia legge o regolamento applicabile;
7.10 raccogliere o immagazzinare dati personali degli altri clienti.
Il Member riconosce che Ente Gestore non controlla preventivamente i contenuti, tuttavia L’Ente Gestore e i soggetti da lei designati si riservano il diritto discrezionale – senza per questo assumere alcun obbligo al riguardo – di rifiutare o rimuovere un qualsiasi contenuto accessibile tramite il Servizio. Fatto salvo quanto previsto sopra, L’ente Gestore e i soggetti da lei designati si riservano il diritto di rimuovere qualsiasi Contenuto che costituisca violazione delle presenti condizioni generali o che risulti in altro modo reprensibile. Considerando la natura globale di Internet, il Member si impegna a rispettare tutte le norme locali concernenti la condotta on line e i contenuti. il Member si impegna a rispettare tutte le leggi applicabili concernenti la trasmissione dei dati e contenuti esportati dal paese nel quale è residente.

8. Utilizzo dei materiali di documentazione
8.1 Liberatoria
Tutti i materiali forniti o caricati con l’adesione e successive integrazioni si intendono pubblicabili. L’Ente Promotore e l’Ente Gestore ha facoltà di utilizzarli, in tutto o in parte, nell’ambito delle attività della community e dell’Organismo, di riprodurli in tutto o in parte nelle pubblicazioni e materiali di comunicazione, sui siti web, nelle comunicazioni ai media e durante gli eventi ed iniziative di promozione. I Member aderenti alla community acconsentono a che tutti i materiali (testi e immagini) vengano liberamente adattati secondo le esigenze di comunicazione dei vari strumenti utilizzati, liberando l’Ente Promotore e l’Ente Gestore da ogni responsabilità per l’eventuale violazione di diritti di terzi.
8.2 Correttezza dei dati
I dati compilati a cura del Member per l’adesione e successive integrazioni sono da considerarsi utilizzabili a tutti gli effetti nella forma con cui sono stati inseriti, secondo le esigenze di comunicazione determinate dall’Ente Promotore ed Ente Gestore. I compilatori del form di adesione e delle schede si assumono ogni responsabilità sulla veridicità dei dati trasmessi.

9. Risoluzione anticipata
In qualunque momento ci riserviamo di escludere, a nostro insindacabile giudizio, un Member dalla Community a fronte di una violazione delle regole. L’adesione alla community può essere sospesa o revocata, ai Member che risultino non in regola con il pagamento dei diritti di segreteria annui, o per i quali è pervenuta una segnalazione attendibile di comportamenti non consoni a quanto stabilito dal presente documento e dei regolamenti.

10.Clausola di Manleva
Il Member dichiara e garantisce di tenere indenne e manlevare l’Ente Promotore e l’Ente Gestore nonché i soggetti a essa collegati o da essa controllati, i suoi rappresentanti, dipendenti nonché qualsivoglia suo partner da qualsiasi obbligo risarcitorio, incluse le ragionevoli spese legali, che possa originarsi a loro carico in relazione all’utilizzo del servizio fatto dal il Member.

11. Generale
La Community “Italian Identity Index” si riserva il diritto, ogni qualvolta lo ritenga necessario, di emendare e/o integrare le presenti condizioni generali di contratto. La versione aggiornata sarà disponibile sul sito oppure potrà essere richiesta direttamente alla Community “Italian Identity Index”.

12. Privacy
Il sottoscritto dichiara, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs.n.196 del 30 giugno 2003, di essere stato informato che i dati personali contenuti nel modulo di adesione saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento.

13. Autocertificazione aziendale
Il riempimento del modulo di adesione sostituisce a tutti gli effetti le normali certificazioni richieste per la verifica della domanda di inserimento. La dichiarazione ha validità per 6 mesi (art. 41 D.P.R. 445/2000). Tale dichiarazione ha validità in quanto trasmessa con strumenti telematici (art. 38 D.P.R. 445/2000). La mancata accettazione della presente dichiarazione costituisce violazione dei doveri d’ufficio (art. 74 comma 1 D.P.R. 445/2000). Esente da imposta di bollo ai sensi dell’art. 37 D.P.R. 445/2000.

14. Controllo
L’adesione, mediante autocertificazione, alla Community “Italian Identity Index” verrà pre-autorizzata a seguito della ricezione della domanda di adesione compilata dal Member e successivamente valutata e confermata, a insindacabile giudizioe, dal Comitato Tecnico dell’Organismo Italian Identity che verificherà, il rispetto dei requisiti eseguendo controlli ed audit a campione sulle sui Member della Community basati su una matrice di risk based direttamente dal Comitato Tecnico, da persone da esso incaricate e/o attraverso i suoi audit partner nelle sedi aziendali o di prestazione delle attività dei Member. In qualunque momento ci riserviamo di escludere, a nostro insindacabile giudizio, un membro dalla community a fronte di una violazione delle regole.
L’uso non corretto del sigillo, ferma la possibilità di attivare nelle sedi opportune gli strumenti previsti dalla legge, comporta:
a) la diffida: in presenza di buona fede da parte del Member e qualora non vi sia pregiudizio all’immagine, alla identità o al posizionamento che il sigillo rappresenta. La diffida consiste nell’invito scritto contenente le indicazioni delle misure da adottare, entro un termine perentorio e ragionevole, al fine di ripristinare il corretto uso del segno distintivo unico.
b) la revoca: in presenza di comportamenti scorretti o fraudolenti del Member che rechino danni all’immagine, alla identità o al posizionamento del sigillo. La revoca consiste nell’annullamento dell’adesione alla community. Il Member, nei confronti del quale sia stato emesso un provvedimento di revoca, non può presentare una nuova domanda di concessione d’uso del segno distintivo unico prima che siano trascorsi 12 mesi dalla data del medesimo provvedimento.

15. Informazioni riportate
I testi presenti nelle schede di ogni Member sono forniti dai relativi proprietari o riportati nei propri siti aziendali, i contenuti sono aggiornati alla relativa data di inserimento o tramite eventuali aggiornamenti indicati dai Member medesimi. L’Ente Promotore e l’Ente Gestore non garantiscono la veridicità di tali informazioni né la conformità delle stesse alla normativa vigente, essendo tale veridicità e conformità responsabilità di ciascun Member. Le notizie pubblicate nella sezione News/Blog o nei nostri social network non redatte dalla redazione sono di proprietà delle fonti citate. Ogni membro è responsabile delle informazioni a noi fornite, ed eventuali azioni ingannevoli o illegali saranno perseguite a norma di legge vigente. Per tali informazioni, il Member ed i soggetti terzi manlevano l’Ente Promotore e l’Ente Gestore da qualsiasi richiesta di danni o da altra pretesa di terzi nei loro confronti, in relazione alle informazioni pubblicate. L’Ente Promotore e l’Ente Gestore non si assumono alcuna responsabilità nei confronti di terzi, quali consumatori o concorrenti, qualora le informazioni fornite si rilevassero false, inaccurate o complete. I Member si impegnano inoltre a tenere indenne l’Ente Promotore e l’Ente Gestore da eventuali contestazioni di terze parti relative all’utilizzo improprio o non autorizzato di nomi, simboli, marchio collettivi e altri validi segni distintivi utilizzati per identificare le informazioni del Member.

16. Diritti di proprietà dell’ente
Il Member riconosce che il servizio e tutti i software necessari utilizzati in connessione col Servizio (“Software”) contengono informazioni riservate e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà intellettuale e/o industriale. Il Member inoltre conviene e concorda che i contenuti riportati nelle inserzioni pubblicitarie o le informazioni presentate all’utente dal Member o dagli inserzionisti sono protette dalle norme in materia di diritti d’autore, marchi, brevetti o altri diritti di proprietà intellettuale e/o industriale. Fatta eccezione per il caso in cui sia espressamente autorizzato da L’Ente Gestore o dagli inserzionisti, saia l’utente che il Member si impegnano a non modificare o disporre in qualsiasi modo (sia a titolo gratuito sia a titolo oneroso) e a non distribuire, diffondere o creare lavori basati, integralmente o parzialmente, sul Servizio o sui Software. Sia l’utente che il Member non possono (né consentire che terzi lo facciano) copiare, modificare, creare lavori derivati da o in qualsiasi modo tentare di scoprire qualunque codice sorgente, vendere, cedere, sublicenziare, conferire o trasferire a terzi un qualsiasi diritto sul Software.

17. Assenza di Garanzie da parte dell’Ente Gestore
L’Ente Gestore non garantisce che il Servizio soddisferà le esigenze del il Member, ne tanto meno che: il servizio verrà prestato senza interruzioni, con puntualità, in modo sicuro o esente da errori, che l’aspettativa dell’utente e del Member sui risultati ottenuti dall’utilizzo del servizio siano veritieri e affidabili; che la qualità dei prodotti, servizi, informazioni o altri materiali acquisiti o ottenuti per il tramite del Servizio possa soddisfare le esigenze dell’utente o del Member, né che eventuali errori nel Software vengano corretti. Qualsiasi contenuto scaricato o altrimenti ottenuto dal o per il tramite del Servizio è ottenuto a sola ed esclusiva discrezione e a esclusivo rischio del il Member o dell’utente e che quest’ultimi e solo loro sono responsabili per ogni danno al proprio computer o per la perdita di dati derivante dall’aver scaricato tali materiali o dall’avere utilizzato il servizio. Nessun avviso, consiglio, consulenza o informazione, sia scritti sia orali, forniti al Member da l’Ente Gestore o ottenuti da o per il tramite del servizio, comporteranno alcuna garanzia che non sia espressamente statuita dalla presenti condizioni generali di contratto.

13. Limitazione della responsabilità dell’Ente Gestore
Il Member come pure l’utente riconoscono e concordano che l’Ente Gestore non sarà in alcun caso responsabile per eventuali danni di qualsiasi specie e natura, anche relativi alla perdita di profitti, dell’avviamento commerciale o di dati (anche nel caso in cui l’Ente Gestore sia stata avvertita del possibile verificarsi di tali danni per gli utenti), risultanti da: (1) un utilizzo o uno scorretto utilizzo del servizio; (2) il costo di approvvigionamento di beni e/o servizi sostitutivi rispetto ai beni e/o servizi acquistati o ottenuti tramite il Servizio; (3) un accesso non autorizzato o un’alterazione delle trasmissioni o dei dati del il Member; (4) dichiarazioni o comportamenti di qualunque terzo soggetto; (5) nulla di quanto previsto nel presente contratto avrà l’effetto di limitare o escludere la responsabilità di l’Ente Gestore in caso di danni derivanti da dolo o colpa grave.

14. Controversie
Le presenti condizioni generali e rapporti tra l’Ente Gestore ed il Member sono regolati dal diritto italiano. Per qualsiasi controversia è di competenza del foro di Torino.

Menu